lunedì 20 ottobre 2014

Piazza Gandhi : provocazione ai commissari

Era il 22 ottobre 2011, in tempi non sospetti , circa un anno prima dell’arresto di Celeste e una decina di giorni prima dell’apertura del Bennet, che con Tiberio scrivemmo quanto segue :
(…)Il centro commerciale che aprirà a novembre è completamente diverso da quello approvato dal consiglio comunale (ndr Giunta Rigo). Per carità si poteva anche fare, ma solo attraverso l’approvazione preventiva di una variante da parte del consiglio comunale.
Per la seconda volta devo denunciare che tutti gli atti che ha prodotto la giunta comunale per le autorizzazioni alle modifiche sono illegittimi, in quanto di competenza del consiglio comunale. (…) 

Come al solito Tiberio ci aveva visto lungo, se ad oggi gli atti del Bennet sono ancora in procura …
La cosa che più ci stupì è che nessuna forza politica di minoranza portò mai in consiglio comunale quanto da lui denunciato più e più volte. Eppure le argomentazioni erano chiarissime.
Lo fece soltanto Curioni (UDC),  qualche settimana prima che il comune fosse sciolto per infiltrazioni mafiose.
Eppure, all'epoca, noi lo chiedemmo anche al PD , ma come sempre non ottenemmo nessuna risposta.
Recentemente, abbiamo letto alcune affermazioni di Marco Re che confermano il solito opportunismo politico :
(…) La Giunta Rigo aveva inserito nella convenzione urbanistica stipulata davanti al notaio a carico del Bennet l’intervento del prolungamento dell’attuale edificio comunale verso piazza del Seminatore. (…)  Se non che, quando si insediò la giunta Celeste, cambiò la convenzione con Bennet  per altro senza passare dal consiglio comunale   (…) [Fonte Settegiorni 26 settembre 2014]
Complimenti caro Re !
Ma perché non hai portato questa scorrettezza in consiglio comunale nel 2011 quando te lo chiedemmo noi ? Era per timidezza ?
Anche questa volta non hai scuse e non puoi affermare “non lo sapevamo “... “siamo venuti a conoscenza solo adesso” …
La verità,  è che il PD a Sedriano andrebbe formattato: come quello nazionale … che tristezza....
Sempre più simpatizzanti della Sinistra si stanno rendendo conto del perché SdS si presenterà da sola alle comunali !

Dopo questo prologo, necessario a far capire meglio il contesto politico, riportiamo di seguito la nostra richiesta del gennaio 2012, che Celeste - dopo le solite sceneggiate- fece approvare :
Il sindaco di Sedriano ai giornali locali ha dichiarato che: "la convenzione, stipulata con Bennet dalla precedente Amministrazione comunale quando Sinistra di Sedriano vi faceva parte.....".
Tutti i sedrianesi devono sapere che questa affermazione è una GRANDISSIMA PANZANA.
La verità è che Il professor Celeste si è reso conto dei gravi problemi che Lui ha causato consentendo a Bennet di non rispettare la convenzione stipulata con i precedenti operatori.
Bennet è subentrato dopo e doveva rispettare in ogni parte la convenzione. Il sindaco cerca quindi di confondere i cittadini raccontando menzogne. 
In questo modo il professor Celeste offende l'intelligenza dei sedrianesi, poiché li ritiene dei creduloni disinformati.
Purtroppo la sua superficialità ha causato non pochi problemi ai residenti.
Adesso per compensare in minima parte allo stillicidio di manchevolezze compiute, il sindaco deve immediatamente: ripristinare il senso unico sulla Via Pavese.

Quanto sopra scritto fu riportato in un manifesto con il quale tappezzammo Sedriano. Ovviamente la via Pavese fu un nostro refuso: intendevamo dire Piazza Gandhi.

Arriviamo adesso alla nostra proposta provocatoria.
Dopo aver chiesto ed apprezzato il senso unico, applicando la regola del “condono” - dove gli onesti sono fessi e i disonesti furbi-  chiediamo il ripristino del doppio senso di circolazione in piazza Gandhi per “manifesta incapacità” da parte dell’ amministrazione comunale di far rispettare il codice della strada!
Visto e considerato che da quando la viabilità è stata modificata, pochi sono quelli che rispettano il senso unico e - cosa ancor più grave- la polizia locale ha sempre ignorato le lamentele dei cittadini.
Ora, se il senso unico è stato istituito per problemi di sicurezza non è certo "onorevole" da parte dell'amministrazione lasciare che una zona ad intensa viabilità sia totalmente fuori controllo. Se ha veramente a cuore la sicurezza dei cittadini intervenga al più presto prima che qualcuno si faccia male.
I cittadini debbono vedersela con automobilisti indisciplinati e maleducati e se si prova a far notare l'errore, reagiscono in “malo modo”.

A questo punto “se secondo voi” non vi sono problemi di sicurezza, riportate tutto come era prima,  per una soluzione definitiva e tempestiva del problema.  Così tutti sapranno come devono comportarsi e buonanotte …


3 commenti:

  1. Non è stato inserito il mio commento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente questo è l'unico commento pervenuto

      Elimina
  2. Povero pd... Formattato! Ma come? 40,8% alle europee.....
    Vi confermo che apprezzo la vostra scelta di presentarvi senza "Sinistre finte" a rimorchio.
    Avanti così !
    Efrem

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...