giovedì 24 giugno 2021

Lavoratori Igiene Urbana di Sedriano: le imbarazzanti e offensive dichiarazione del sindaco

Le dichiarazioni di Cipriani rilasciate alla stampa locale venerdì scorso sono imbarazzanti e profondamente offensive per i lavoratori.
Che non fosse un genio lo si era capito da subito, la sua supponenza ha già fatto diversi danni, ora rischia purtroppo di mandare sulla strada otto famiglie.
I sindacati territoriali gli hanno fatto pervenire diversi precedenti sul come siano state gestite situazioni simili, ovvero inserendo OPPORTUNAMENTE, a tutela dei lavoratori, la famosa clausola “sociale” di salvaguardia.

L'affidamento in house del servizio raccolta rifiuti è stata "pensata" diversi mesi fa senza però "pensare" quali potessero essere le conseguenze per gli otto lavoratori attualmente occupati presso l'Idelservice. Una svista, una sciocchezzuola, un errore. Lo si chiami come si vuole, resta il fatto che ci si occupa del problema troppo tardi, a distanza di mesi, quando il 28/5 Cipriani presenzia all'incontro tra Sindacati e ASM, sede nella quale viene comunicato, a tutti, l'impossibilità del passaggio diretto dei lavoratori per ragioni giuridico/amministrative.

venerdì 18 giugno 2021

Specialità? Sproloqui e panzane

Davvero incredibile la disinvoltura con la quale il nostro beneamato sindaco, con un indice di gradimento prossimo al 100%, rilascia fasulli proclami alla stampa locale, attribuendosi meriti inesistenti.
Ci riferiamo all'apertura del passaggio ciclo-pedonale di Via Negrelli diventato, da pochissimi giorni fruibile. Al riguardo rimprovera Rigo di aver lasciato quest'opera incompiuta. Solite farneticazioni.
Ci siamo già occupati di questa storia esemplare nel marzo di quest'anno
Forse è il caso di ricordare, ancora una volta, al satrapo sedrianese come sono andate le cose.

giovedì 10 giugno 2021

𝗟'𝗮𝗺𝗺𝗶𝗻𝗶𝘀𝘁𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗲 𝗔𝗦𝗠 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝗣𝗼𝗻𝘇𝗶𝗼 𝗣𝗶𝗹𝗮𝘁𝗼... 𝗦𝗼𝗹𝗶𝗱𝗮𝗿𝗶𝗲𝘁𝗮̀ 𝗲 𝘃𝗶𝗰𝗶𝗻𝗮𝗻𝘇𝗮 𝗮𝗶 𝗹𝗮𝘃𝗼𝗿𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹'𝗜𝗴𝗶𝗲𝗻𝗲 𝗨𝗿𝗯𝗮𝗻𝗮 𝗱𝗶 𝗦𝗲𝗱𝗿𝗶𝗮𝗻𝗼

Il Consiglio Comunale in data 16 febbraio 2021 ha dato corso all'acquisto di una quota azionaria corrispondente allo 0,03% del capitale di A.S.M, ( Azienda Speciale Multiservizi S.r.l.

La A.S.M. S.r.l è una società a capitale interamente pubblico partecipata da altri 10 Comuni che svolge diversi servizi per conto dei Comuni soci tra i quali quello del servizio di igiene ambientale, in gergo tecnico, IN HOUSE.
Vale a dire senza avvalersi di soggetti terzi a cui affidare questa attività.

Gli otto lavoratori in servizio presso l'Ecocentro e che prestano servizio su territorio di Sedriano,  attualmente alle dipendenze dell' IDEALSERVICE Soc. Coop.(operatore che cesserà di svolgere il servizio) non verranno automaticamente assunti da ASM semplicemente perchè nel Contratto di Servizio di igiene ambientale stipulato tra il Comune di Sedriano e ASM questo aspetto è stato completamente ignorato.

lunedì 7 giugno 2021

Faceva il palo nella banda dell'ortica

Leggendo l'ultimo Comunicato stampa del Sindaco riguardante l'incidente stradale avvenuto in via Giotto intersezione via S. Massimo ...alle ore 17,40... e, sarà per una deformazione professionale o per forma mentis, ci sembra più uno standardizzato rapporto raccolto dalle forze dell'ordine piuttosto di una confortante notizia.

Lo stile burocratico è proprio quello...due individui con il volto travisato si introducevano nottetempo presso l'abitazione sita in via Meneghina, al civico xx, dopo aver manomesso la serratura d'ingresso...diffondevano una copiosa quantità di protossido d'azoto, meglio conosciuto come gas esilarante. A questi malviventi, noti alla pubblica opinione come "i banditi burloni", sono riconducibili altri analoghi episodi avvenuti...
Il sodalizio criminoso, in essere da diversi anni, ha avuto termine quando, il "palo", seccatosi per il protrarsi dell'attesa, inspiegabile, a par suo, se non con un'ipotizzato pantagruelico pasto consumato sul posto, saccheggiando le provviste rinvenute nel capiente frigorifero, telefonava al 112 consentendo così il loro arresto.

lunedì 31 maggio 2021

COMUNE DI SEDRIANO...in liquidazione

Ci preme informare i sedrianesi della decisione assunta dall'attuale Amministrazione, nell'ultimo Consiglio Comunale del 25/05/2021, di "disfarsi" del servizio trasporto scolastico considerato un fardello oneroso per le casse comunali stabilendo di dismettere la partecipazione in A.T.S. Srl (Azienda Trasporti Scolastici) una società consortile totalmente pubblica .
Finalmente si è gettata la maschera del Covid19 per giustificare la soppressione del servizio nell'anno scolastico 2020/21 procedendo anche per quest'anno 2021/22 al rinvio di ogni determinazione in merito al suo ripristino, a chi affidarlo e a quali condizioni. 
La motivazione addotta per la vendita della partecipazione in ATS è che sul mercato paiono esserci soggetti più convenienti di cui avvalersi. Dunque perché non provvedere ad affidargli il servizio? 
Perché l'idea fissa è quella di SOPPRIMERLO. Anche in questo caso il rinvio di ogni decisione è sempre, fittiziamente, la stessa: "la pandemia... se e quando verrà meno lo stato di emergenza sanitaria agiremo di conseguenza...".
L'atteggiamento è quello di procedere con la massima calma con l'inconfessata speranza di essere rieletti, a quel punto sarà possibile prendere l'irrevocabile decisione di cancellare il servizio senza compromettere il voto dell'elettorato scolastico, loro supposto bacino di "utenza" privilegiato.

martedì 25 maggio 2021

Minestrone variegato in offerta

L'anno vecchio è abbondantemente finito ormai , ma qualcosa, ancora qui non va...
Ecco che iniziano a ricandidarsi i “brontosauri” di rientro travestiti da divulgatore scientifico “nostrano” che - piuttosto che niente- ci raccontano di pubblicazioni, libri e dipinti presentati durante il loro breve regno precedente. Dispensano spiegazioni su dipinti sacri in storiche chiesette locali dei quali ci raccontano storia, caratteristiche e meraviglie.
D'altronde, cosa non si farebbe per riproporsi ai cittadini anche in questa nuova veste popolar-culturale...
È chissà aspettarci un post, magari con link a video dell'epoca, sulle partecipazioni "monastiche" della capo Olgettina e consigliera regionale invitata appositamente dal novello “Piero Angela” per premiare la creatività delle donne Sedrianesi.
Inoltre, il divulgatore, potrebbe finalmente giustificare il perché della fulminea - e vergognosa- chiusura bulgara del GAS (centro giovanile di via Fagnani). Unica e giovevole area di condivisione dei ragazzi a Sedriano.
Potrebbe però narrarci anche qualcosa di politico, magari un racconto flash sulle presenze in municipio del sig. Costantino (ricordiamo che il tentativo di corruzione non è mai stato denunciato). Ma ricordiamo anche che le dimissioni avrebbero evitato lo scioglimento, e che scioglimento e assoluzione sono due atti diversi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...