venerdì 16 agosto 2019

Un profluvio torrenziale di chiacchiere e frottole

Pare proprio che qualcuno pensi che "buttarla lì" sia un atteggiamento che paga; perché racconta alle persone ciò che a loro piace sentire. 
In data 5 aprile 2019, il sig.Cipriani fra un tripudio di nani e ballerine, fuochi d'artificio, mappe penta-dimensionali, modellini autoprodotti, squilli di trombe, rullo di tamburi ecc... ha ufficializzato come sarebbe cambiata (oltre al nome) la fisionomia del parco delle Scuole. 
Il vecchio monumento alla Pace, lo smontiamo e - forse- lo riutilizziamo, al Parco Circondariale ci mettiamo un monumento nuovo... anzi due, circondato da uno scenografico ruscello. Risultato ad oggi? ZERO! È stata installata semplicemente una inutile recinzione/aperta (!?!) alta più di due metri  e costata 70 mila euro. 
E naturalmente il vecchio monumento è ancora tristemente lì, malconcio e transennato, granitica testimonianza della loro irrimediabile incapacità .

mercoledì 7 agosto 2019

L'amministrazione del nulla

Lo spazio interstellare è immenso, ma è anche straordinariamente vuoto, probabilmente "popolato" solo da una manciata di molecole di gas e polveri per metricubi, cosa centra questo con l'amministrazione pentastellata? Perché per misurare i risultati, appunto stellari, da loro ottenuti bisogna adottare la stessa unità di misura, molecole (la più piccola quantità di una sostanza in grado di...) per anno trascorso alla guida del Comune.

Indubbio che la vita culturale si è azzerata, la Pro Loco emarginata, l'associazionismo ostacolato, il volontariato civico dissolto, anzi, errata corrige, sono sopravvissuti due eroici volontari, Cipriani e Ghia che davvero bastano e avanzano ai quali va il nostro sincero plauso e ringraziamento.

martedì 30 luglio 2019

Tutti "minus habens", tranne Cipriani, il genio

La polemica sulle fioriere è davvero surreale.
Dunque facciamo un po' d'ordine e chiarezza sui fatti ripercorrendo a ritroso quanto avvenuto.
Nel 2016 nonostante i nostri ripetuti appelli - totalmente ignorati- per migliorare il decoro cittadino chiedendo di ingentilire le fioriere in prossimità del Municipio, decidiamo di porre in atto un'azione dimostrativa, allestendo di nostra iniziativa tre fioriere.
Firmiamo il gesto, perché siamo avvezzi ad assumerci le responsabilità derivanti dalle nostre azioni. Veniamo quindi convocati dal sig. Cipriani per il discorsetto istituzionale. In quella sede ci viene chiesto di iscriverci all'Albo dei volontari perché solo in questo modo avremmo avuto carta bianca per queste azioni. In quella sede non ci viene richiesto né di rimuovere quanto piantumato né si esprimono giudizi estetici di merito. A questo punto, coerentemente, ce ne prendiamo cura.

giovedì 25 luglio 2019

Vandalismo istituzionale

Siamo certamente consapevoli che di fronte a ben altri irrisolti problemi di Sedriano l'argomento fioriere appaia un po' ridicolo. 
In realtà, il problema non sono le fioriere, ma - come al solito- il sig. Cipriani. E, scusate se omettiamo sempre ed intenzionalmente di indicarlo come sindaco, perché NON è il nostro sindaco, né lo è, probabilmente per  suoi stessi elettori, né per i sedrianesi che hanno votato in altro modo. Lo è solo di se stesso: del suo ego. 
Ostaggio della sua smodata considerazione, nel credo ostinato e insensato, nelle sue capacità inesistenti, provvisto di una lungimiranza da strapazzo, di un'intraprendenza arrogante e burina, si crede uno statista, temporaneamente in prestito al fortunato e benedetto Comune di Sedriano. Così pensa lui; in realtà un emerito signor nessuno.
Potendo, lo regaleremmo con un sovrappiù in denaro per chi lo volesse.

Dunque le fioriere davanti al Municipio, dopo anni, sono state rinnovate dal sig.Cipriani e dal solito, fedelissimo, sodale; un uomo disposto a tutto per il suo Podestà. 
Tornando all'episodio, siamo certi (e verificheremo) che la sostituzione delle conifere con i fiori sia stata un'operazione arbitraria senza alcuna autorizzazione, ma comunque meritevole secondo i protagonisti di essere comunicata, con apposito e patetico post, all'intera comunità sedrianese, quale fosse una notizia degna di questo nome.

lunedì 22 luglio 2019

Regolamento o buon senso?

Da persone coerenti e serie ci stiamo prendendo cura degli alberi brutalmente trapiantati da via Treves all'area di via Gagarin per far posto agli orti urbani per i quali non è difficile prevedere un critico futuro; per problematiche logistiche, per la natura del terreno, ma anche di carattere progettuale di cui avremo evidenza appena inaugurata la struttura.
Ci fermiamo qui per non essere additati come i soliti catastrofisti.
Non è un impegno di poco conto garantire loro, con  continuità, l'indispensabile apporto idrico.
Non siamo attrezzati per questo, non disponiamo dei mezzi più consoni per questa occorrenza, come del resto non possiamo avvalerci della collaborazione di questa Amministrazione a cui il benessere, l'implementazione e la riqualificazione del verde interessa meno di nulla.

martedì 16 luglio 2019

Stato confusionale

Leggiamo sovente, sulla stampa locale, di esternazioni su molteplici argomenti, del Sig. Cipriani, francamente disorientanti.
Difficile capire se sono frutto di estemporanee improvvisazioni o quale conseguenza di un permanente disordine della sua capacità di giudizio.
Citiamo quanto detto a proposito della mancata assegnazione di una parte cospicua degli orti: "sappiamo che molti cittadini non hanno fatto in tempo a partecipare perché non avevano pronta la documentazione legata all'ISEE" e ancora: "benché i lavori siano finiti abbiamo posticipato la consegna a dopo le ferie".
Quindi nonostante la causa della mancata partecipazione fosse, pare, nota e, aggiungiamo noi sacrosanta, non si interviene sul termine della data del bando, prorogandola a dopo le ferie, visto che la consegna dell'opera, di cui va orgoglioso è stata posticipata a settembre.
Macché si procede comunque preferendo aprire un secondo bando per i lotti rimasti "vacanti".
Probabilmente agli uffici fa difetto il lavoro e alla commissione tecnica chiamata a valutare le domande, anche.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...