mercoledì 14 novembre 2018

Esposto alla Corte dei Conti

Numerosi sono stati i tentativi di richiamare l'attenzione generale e dei consiglieri in particolare sulla improvvida scelta di questa Amministrazione nel rinnovare il contratto con 2i Rete Gas S.p.A., operata probabilmente senza un preventivo parere legale e in deroga a precise disposizioni legislative. 
Una decisione gravida di conseguenze economiche negative quantificabile in svariate centinaia di migliaia di euro per il mancato introito dei canoni concessori dovuti, ma non ancora incassati.

venerdì 9 novembre 2018

Speculazione palazzinara

A breve una porzione rilevante di verde sedrianese verrà spazzata via dalla speculazione "palazzinara" perennemente in frenetica  attività, a dispetto della crisi immobiliare, della sostanziale stabilità demografica della popolazione e dell'assenza di nuova domanda abitativa.

Stiamo parlando della vasta area posta in Via Magenta, davanti al Cimitero. E' l'intervento residenziale più massivo previsto dallo scellerato PGT adottato dai Commissari nel 2015 e al quale la Città Metropolitana, provvidenzialmente,  aveva già imposto una drastica cura dimagrante. PGT (Piano di Governo del territorio) adottato senza che gli attuali amministratori, a tempo debito, nulla hanno eccepito e/o osservato, ne come singoli, ne come forza politica. Chi tace acconsente e approva. Il risultato finale, al termine della trasformazione urbanistica, prevista dal nuovo strumento urbanistico, sarà la sostanziale cancellazione di tutte le aree verdi che oggi si possono, provvisoriamente, ancora osservare.

lunedì 5 novembre 2018

Lettera aperta : una donna su tre

Alla cortese attenzione:
Assessore Elisabetta Alì; Assessore Valeria Chiesa; Presidente del Consiglio Comunale Stefania Galeazzi; Consigliere Maria Teresa Olgiati; Consigliere Saveria Susi Auletta.

Si valuta che una donna su tre nel mondo sia vittima di violenza: fisica, psicologica o sessuale. E in alcuni paesi, il tasso di violenza subita dalle donne addirittura raddoppia rispetto alla media mondiale. Si parla di sette donne su dieci vittime di violenza e di stupro.

venerdì 2 novembre 2018

Sei di Sedriano Se... censura grillina preventiva, vietato dissentire

Non avremmo mai immaginato di doverci occupare anche di una pagina Facebook... ma tant'è.
Considerato che i social ormai - piaccia o meno - fanno parte a tutti gli effetti del quotidiano, ci tocca - nostro malgrado- porre una piccola riflessione su un gruppo FB locale.
I gruppi "Sei di ... Se" nascono qualche anno fa spinti da un effetto nostalgia.
La bacheca di Facebook diventa così un contenitore di ricordi, suggestioni, foto vintage spesso molto malinconiche. 
Una condivisione della memoria che coinvolge tutti, senza distinzioni di età, attraversando ogni generazione.
Lo scopo iniziale era anche condivisibile. 

lunedì 29 ottobre 2018

Dilegua, o notte! Tramontate, stelle!

Quante volte ci siamo sentiti dire da Cipriani, sindaco per caso e a tempo perso, ma giardiniere (sua vera ed inconfessata passione) a tempo pieno, che basta chiedere a lui e/o agli uffici competenti per avere le risposte del caso, tempestive ed esaurienti? 
Infinite volte. E invariabilmente queste risposte vanno invece permanentemente sollecitate, non senza "dare" delle spiegazioni, del perché e a che pro si fanno richieste sull'operato degli uffici e/o dell'amministrazione.
Non siamo ancora ad una democrazia vigilata, sotto tutela e controllata, ma semplicemente ad una interpretazione personalistica e parecchio egocentrica della stessa.

Premessa un po vanesia, come il nostro citato personaggio per illustrare un caso da manuale.

Richiamiamo la vostra attenzione alle date. 

Il 7 aprile 2017 richiediamo lumi circa i canoni concessori dovuti da 2i Rete Gas Spa, declinata in data 10 maggio 2017 perché dobbiamo dimostrare al Responsabile dell'Area Lavori Pubblici di avere la titolarità ad accedere a simili informazioni.

mercoledì 24 ottobre 2018

Diamo una mano al sindaco

Passati quasi tre anni dalla sua elezione, l'amministrazione Cipriani è rimasta immobile praticamente su tutto. 
In particolare il Sindaco, non è riuscito a guarire dalla sua evidente fissazione: il taglio ed estirpazione degli alberi sistematico e compulsivo. 
Tutto ha inizio nel lontano febbraio 2016 con il debutto dei NOV  (nucleo operativo volontari) con il taglio sbrigativo e senza scrupoli dei gelsi di via Garibaldi, colpevoli di "invadere" marciapiede e corsia stradale. 
Successivamente - sempre i pericolosissimi NOV- nel maggio 2016 si sono nuovamente scatenati tagliando al piede i pacifici ginepri del Parcobaleno.
E avanti così... 
Gli interventi di potatura ed abbattimento selvaggio sono stati molteplici e, in molti casi ingiustificati. 
Solo per citarne casualmente alcuni: 
- aprile 2018, estirpazione dell'albero e siepe all'entrata della biblioteca. 
- ad ottobre, è toccato agli oleandri di via Allende, già oggetto di analogo e radicale trattamento l'anno scorso.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...