venerdì 8 novembre 2019

Bizzarra interpretazione delle norme

Dopo aver pubblicato un post sull'argomento il 25/10 u.s. dal titolo "Nessun dorma", riguardante la  proroga dei contratti d'appalto, prassi usata, anzi largamente abusata dal Comune di Sedriano, senza alcuna reale e pressante motivazione che la giustifichi, torniamo, nostro malgrado ad occuparcene.
Il perché è molto semplice, anche se traumatizzante.
E' stata pubblicata la determinazione (n. 410 del 31/10/2019) con la quale si da corso ad un nuovo slittamento del termine della durata del contratto di RISTORAZIONE SCOLASTICA, affidata alla Società DUSMANN S.r.l., fino al 31/8/2020.
Si tratta della 3^ proroga, dopo quelle del  23/07/2018 e del 03/03/2019.
Ma le anomalie non si limitano a questo.

giovedì 31 ottobre 2019

Opere pubbliche utili o inutili ?

La maggior parte dei provvedimenti passano esclusivamente in giunta e vengono approvate nelle solite stanze chiuse, limitandone la visibilità e la doverosa informazione ai cittadini.
Pochi sono quelli  presentati in consiglio comunali; spesso infilati fra un argomento e l’altro.
Sono davvero utili ai cittadini queste opere? Quanto incidono le decisioni approvate con queste procedure sul bilancio comunale che gestisce le risorse economiche di tutti i cittadini?
Pensiamo - ad esempio-  ai circa 200 mila euro utilizzati per realizzare gli orti comunali, uno dei punti del loro programma elettorale, ma destinato solo ad un esiguo gruppo di cittadini?
Certo, per chi desidera controllare quotidianamente e con certosina pazienza, rimane come unica possibilità  la verifica degli atti amministrativi sull’Albo Pretorio Comunale; dati che talvolta presentano delle sorprese per chi li legge. Naturalmente, quando vengono pubblicati nei tempi previsti...

venerdì 25 ottobre 2019

Nessun dorma

C'è un contratto d'appalto che vale milioni di euro e, di cui, pare, nessuno si occupi e/o si preoccupi di rinnovare.
Per le prove fin qui date dall'attuale Amministrazione, per dinamismo ed intraprendenza, diremmo, senza temer smentite, parafrasando la Turandot: dorman tutti! 
Stiamo parlando del contratto d'appalto del servizio di ristorazione scolastica, affidato alla società Dusmann Service S.r.l di Milano, con validità triennale, più precisamente dal 1.9.2015 al 31.8.2018. 
E' un contratto del valore di circa 2.000.000 di euro (due milioni), che a distanza di oltre 1 anno dalla sua naturale scadenza è ancora in essere, grazie a due proroghe certe, che ha prolungato il termine fino al 31/8/2019.

martedì 15 ottobre 2019

... continua la serie "IO SONO IO, E VOI...."

Abbiamo ricevuto numerose richieste di informazioni da cittadini che ci chiedevano se avessimo notizie sulla misteriosa scomparsa dei contenitori gialli per la raccolta di  abiti usati.
Tutti sanno che in questo periodo si "cambiano gli armadi" passando ad abbigliamento adeguato alla stagione.
Questo è uno dei momenti nei quali ci si accorge che certi capi non ci servono più, ma possono servire a qualcun'altro.
Allora, come novelli Indiana Jones, parte parte la caccia al contenitore perduto dove depositare "il malloppo".
Pare però, che l'esuberante sig.Cipriani non abbia pensato di diffondere, tramite il sito comunale, informazioni in proposito. 
Anche per un così banale, a suo parere, argomento. 
Mica si tratta di giochi per bimbi, di recinzioni (ma solo su 3 lati), di stradine o marciapiedi colorati dedicati, o di presentazioni bucoliche con tanto di claque: lì si appare!

venerdì 11 ottobre 2019

Inaugurazione di una "boiata": gli orti stellati

Eccoci (finalmente) alla inaugurazione degli orti, mentre è ancora in essere il secondo bando di assegnazione (30 ottobre) visto che il primo non  ha suscitato gli entusiasmi sperati. Temiamo, tuttavia, nonostante sia da mesi in grande evidenza sul sito comunale, che l'esito non sarà quello atteso. Ricapitolando. Gli orti a disposizione di chi ne farà richiesta sono 50, con un costo annuo di 60 euro, di questi ne sono stati assegnati 37, con il primo bando, durato mesi. Nel frattempo si procrastina l'inaugurazione a dopo l'estate  perché i lavori, nonostante quanto affermi il Sig. Cipriani NON sono ultimati. Nel frattempo il fervore agricolo dei primi fortunati richiedenti pare essersi spento improvvisamente, così com'era nato. E da vox populi, in congruo numero.

giovedì 10 ottobre 2019

Riqualificazione strade centro urbano e incidentalità

Per giustificare le modifiche proposte in merito alla mobilità del centro urbano è allegata alla Delibera della Giunta n. 94 del 04/07/2019 approvata ai "soli fini di partecipazione al bando regionale" un'analisi generale e specifica dell'incidentalità, elaborata sui dati della Polizia Locale e riferita agli incidenti stradali rilevati nel quadriennio 2014/18.  
Questa relazione fa il confronto con altri 5 Comuni (Arluno, Canegrate, Mediglia, Trezzo sull'Adda, Baranzate) per ragioni non spiegate in nessun passaggio del testo.
L'unico apparente criterio preso in considerazione pare essere quello dimensionale, ovvero il numero degli abitanti ricompreso tra 12.000 di Arluno e i 12.574 di Canegrate; quanto al resto, buio pesto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...