domenica 15 maggio 2011

Nicole Minetti a Sedriano



Questa mattina sono andato alla casa dell’acqua per riempire le mie 9 bottiglie rigorosamente di vetro, di gratuita e buona acqua frizzante.

Non si parlava d’altro, moltissimi cittadini discutevano animatamente sull’evento:
“questa volta il sindaco l’ha fatta grossa, cosa si aspettava? Invitare la Minetti e stato un autogol”
Una signora era infuriata:
“Celeste umilia tutte le donne che come me si guadagnano da vivere andando a lavorare onestamente”.
Ho ascoltato molte opinioni, tutte in disaccordo, ma mentre riempivo le bottiglie, mi ponevo le seguenti domande: Celeste non è stupido, come mai ha commesso una leggerezza cosi banale?
E’ stato costretto dal partito?
Le sue donne, come le chiama lui, glielo hanno davvero chiesto?
E’ se invece lo ha fatto apposta?
Quale potrebbe essere il motivo?
A questo punto un dubbio mi assale.
Arrivato a casa vado a cercare il suo programma elettorale, consegnatomi da lui personalmente durante la campagna elettorale, qui sotto ne riporto un breve estratto:
“… per sostenere le attività commerciali Sedrianesi, messe in difficoltà dalla crisi finanziaria e dalla nutrita presenza di centri commerciali, ci impegniamo a attuare il mercato coperto che opportunamente promosso può costituire un centro per l’organizzazione di eventi fieristici quali mercatini tematici, etnici, enogastronomici e dell’antiquariato contribuendo così ad affermare la reputazione del comune di Sedriano in ambito provinciale.”

Se ieri sera non veniva invitata la Minetti, si doveva parlare del mercato coperto e delle idee premiate, non è così?

Ma la realtà é che l’amministrazione di Sedriano ha bucato completamente questo punto del programma, con i soldi della regione, così dice il capogruppo PDL/Lega Nord Silvia Fagnani, hanno installato una sorta di maxi gazebo, in ogni caso più piccolo di quello esistente al parco delle scuole, che non ha niente a che vedere con il mercato coperto promesso nel programma; “creare mercati coperti di proprietà del comune molto diffusi in Germania, Francia e Paesi Bassi, “

Come si fa a spacciare un gazebo per quanto grande e bello per un mercato coperto?

Insomma quando manca l’arrosto e opportuno fare molto fumo, cosa che il nostro “bravo” sindaco ha fatto invitando la Minetti.

Anche se fuori concorso, propongo al sindaco di inaugurare questa struttura, che non è un mercato coperto con una bella grigliata, in questo modo ai cittadini sedrianesi oltre al fumo questa volta darà anche l’arrosto.


Tiberio Paolone - Sinistra di Sedriano

11 commenti:

  1. non è stupido ma terribilmente vanesio...consiglieri di altri Comuni affermavano ieri che la Minetti era stata "offerta" come madrina, prima al Sindaco Pdl di Vittuone e poi a quello leghista di Marcallo. Due "niet" molto secchi e allora si è fatto avanti il nostro eroe che pur di avere un briciolo di notorietà ripudierebbe sua moglie...In ogni caso ne è venuta fuori una ignobile fiction berlusconiana, ipocrita e fasulla della serie "facce come il culo" come ha scritto un signore sul suo sito..Hanno coinvolto persino una povera suora ugandese per darsi una copertura "religiosa" e bene ha fatto la gente a incazzarsi, in modo composto ma netto certe pagliacciate non possono passare in silenzio!

    RispondiElimina
  2. Anch'io mi sono chiesto cosa c'era sotto, Celeste è un calcolatore, ha sempre il suo tornaconto, non fa mai niente per la gloria, non è così sprovveduto da andare incontro ad un massacro mediatico di queste dimensioni. Non so poi se il vero è motivo è quello che dite voi o altro.

    RispondiElimina
  3. effettivamente è un bel quesito, perché lo ha fatto? E' vero che è andato incontro ad un massacro mediatico, ma nel bene o nel male si parla di lui.

    RispondiElimina
  4. laproteaviola@yahoo.it15 maggio 2011 22:42

    Una volta chi si occupava di politica frequentava corsi di istruzione e aggiornamenti, si impara come si doveva amministrare, in modo etico ( con qualche piccolo piccolo favore..) ascoltare i problemi della gente e nei limiti del possibile attuare o esaudire le loro richieste.

    Oggi è cambiato il modo di amministrare, almeno in certi partiti:
    Esempi:
    >Lega Nord,sono molto bravi, hanno capito tutto, attuando le teorie staliniane (un solo partito e un solo capo), controllo accurato dell'apparato, ad esempio come lo spiegate l'elezione di un carissimo ragazzo chiamato buffamente Trota! Nei loro corsi (indottrinamento) prevale questa linea politica, non sono accettate critiche, chi non si attiene alla direttive centrali vien sbattuto fuori. I loro aderenti? basta quattro slogan.
    (Non si inventa nulla, sono situazioni note a tutti)

    > PDL si avvalgono di validi strizza cervelli, i quali conoscono molto bene la mente umana e sfruttano le loro conoscenze per ottenere il massimo dei consensi, come ? una delle forme è la spettacolarità, la TV insegna! l'etica e l'onestà non sono importanti, i cittadini sono affascinati e seguono con interesse le ficton, tanto è vero che queste trasmissioni hanno un alto numero di ascolti. Questi sono le metodologie che insegnano ai loro aderenti. Altrimenti non si spiegherebbe come possano avvenire questi fatti.
    Solo per informazione : A proposito di Strizza cervelli, un politico in lista per le elezioni in un paese del Sud America, senza possibilità di affermazione (voti stimati 4-5%) vinse le elezioni, sfruttando abilmente le capacità degli strizza cervelli (consulenti Americani), Per la cronaca un paio d'anni dopo venne scacciato per gli scandali.
    Il mio parere che Il Nostro Amato sindaco abbia eseguito le direttive di partito, in questo delicato momento la Minetti doveva essere in qualche modo e in arte riabilitata. Chi se non un insegnante di religione? Detto, fatto.

    RispondiElimina
  5. si tutte belle argomentazioni, comunque l'importante è che la gente "normale", quella che non venderebbe sua mamma per il potere, e che ha ancora a cuore la dignità della comunità in cui vive, quella femminile in primo luogo, non perda la sana abitudine di indignarsi e di chiedere a un Sindaco di rendere conto del suo comportamento pubblico! Es: se la Minetti il prossimo 27 giugno verrà rinviata a giudizio dai Pm milanese, qualche consigliere comunale di opposizione dovrebbe chiedere al prof. Celeste, anche da solo , di andarsene a casa, per il bene di Sedriano, il paese che purtroppo lo ha visto arrivare da immigrato , 30 anniorsono...Su con la vita. Ribellarsi è giusto e ..se non ora quando? Anonimo 1 bis

    RispondiElimina
  6. Grazie Sindaco del suo splendido autogol che ha dato i suoi frutti ! Non è che sabato 28 Maggio, in vista del ballottaggio a Milano, può rinvitare la Minetti a Sedriano? Grazie ancora di cuore !

    RispondiElimina
  7. Signor Sindaco , un occhio alla Brichetto Arnaboldi ed uno agli "amici". Puo'essere che il lato B sia in pericolo!

    RispondiElimina
  8. Ho seguito la vicenda tramite giornali e vs sito.
    Vicenda che se non fosse vera, sarebbe una gran bella barzelletta.

    Tutto è stato fatto per semplice propaganda, io avrei detto un bel "echissenefrega", forse il non calcolarla avrebbe avuto maggior successo. Visto chi è, dove è e perché è lì, .. e poi il suo comportamento di fronte alla giornalista che le faceva domande .. "mandami la mail" .. ma va a ciapà i ratt!

    Il problema però è che SI DEVE far sapere, SI DEVE portare a conoscenza le persone. Possibile che a nessuno stupisca che un insegnante di religione inviti come madrina per premiare le donne, una ragazza messa a far da consigliere regionale senza meriti alcuni se non l'avvenenza, ed inquisita per favoreggiamento e induzione (così ho letto) alla prostituzione?
    Conoscendo il cattolicesimo non mi meraviglio .. han salvato una pecorella smarrita.
    Ma la gente comune che dice?

    Quello che è successo dopo ha poi dell’incredibile. Una signora che avrebbe tirato un pugno ad uno stimato chirurgo? Per cosa? Per la Minetti?
    Edio debbo crederci?
    Si scopre che delle suore sono state invitate e nemmeno sapevano chi fosse la consigliera!!!

    Di certo c’è che il casino che volevan sollevare l’han sollevato.
    Speriamo che la gente si accorga di tale stupidata immensa.

    Cordiali saluti

    Woolly Rhino (http://blog.libero.it/inqueldivittuone)


    P.s. Quando c’è la grigliata?

    RispondiElimina
  9. Egregio Signor Sindaco, la ringrazio di nuovo per un altro splendido autogol, il secondo. E' magnifico, l'aria morattiana/berluschina è approdata anche in periferia. Avanti così e tra un po anche a Sedriano ci saranno le elezioni anticipate (come a Rho). La lascio con una domanda : E' la protesta che è squallida e volgare, o semmai il giro che si è creato ad Arcore ?
    Uno suo sfegatato fan

    RispondiElimina
  10. In fondo a Celeste è andata bene: Anziché bersagliare le sue contraddizioni, l'opposizione ha scelto una chiazzata non da tutti apprezzata contro una persona non residente in Sedriano, e verso la quale si poteva al più raggiungere l'obiettivo dell'umiliazione personale, ma nessun risultato politico.
    Così in sostanza per il sindaco è stata una pubblicità gratuita.

    RispondiElimina
  11. Leggo ora la presente per una questione che forse sta lasciando ancora strascichi. In tutta onestà, mi pare che la sinistra sedrianese abbia preso un grosso granchio.
    Per fare un esempio: giusto sarebbe mettere alla berlina un sindaco promotore del comitato contro il divorzio che sposi una divorziata. Ma se invece si facesse una manifestazione contro la divorziata, si dimostrerebbe di non aver compreso bene.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...